cosmesiecobio cosmesi

WOW…IL SAPONE DI ALEPPO!!!

By 14 Novembre 2016 No Comments

Conoscete il Sapone di Aleppo???

E’ un sapone utilizzato per molteplici scopi, è molto versatile perché è estremamente semplice, pur così semplice è preziosissimo!!!

Viene prodotto da centinaia di anni eppure sempre nello stesso modo!!! Il suo nome è indicativo della zona di produzione, sì proprio Aleppo in Siria.

 

Questo sapone è il primo sapone solido ad essere mai stato proposto esportato poi, grazie alle espansioni dall’800 in avanti, anche in Sicilia e in Spagna, per poi approdare in molti stati Europei tra cui anche la Francia che ne fece il precursore del famoso sapone di Marsiglia!!!

La produzione del sapone di Aleppo è tuttora artigianale e gli unici ingredienti impiegati sono: olio di oliva, soda caustica e olio di alloro. Viene prodotto in novembre con l’arrivo dell’olio nuovo ed è una tradizione che lega molti artigiani della città di Aleppo. L’olio di oliva viene trattato con acqua e soda caustica in un calderone e alla fine della cottura viene aggiunto l’olio di alloro in percentuali variabili e fino al 65%, ma in commercio è comune trovarlo al 20% o al 30%. L’olio di alloro ha il compito di profumare e di arricchire il sapone e la qualità del sapone dipende proprio da quanto alloro c’è all’interno!!! Ancora di colore verde, per dodici mesi, i saponi ottenuti vengono lasciati asciugare e dal colore verde, a fine maturazione il sapone avrà un colore dorato dovuto alla clorofilla presente nell’olio di oliva e alla sua reazione con i raggi del sole!!! Oltre al colore anche la forma è caratteristica ed ha proprio il visus di qualcosa di “fatto a mano come una volta”: sono dei pezzettoni, dei cubi, anche grandi di dimensioni e assolutamente non rifiniti!!!

E’ un sapone quindi, purissimo e senza additivi di alcun genere, il che lo rende adatto a molteplici impieghi, non da meno acquisisce proprietà antibatteriche e lenitive grazie proprio all’olio di alloro in esso contenuto!!!

Più è ricco di olio di alloro maggiori saranno i suoi benefici in caso, anche, e va sottolineato di patologie cutanee o situazioni allergiche di qualsiasi entità!!! Non contiene profumi chimici, non contiene tensioattivi (neanche di origine naturale, quindi non fa schiuma); è un potentissimo antibatterico dotato anche di proprietà antiossidanti.

Può essere usato per lavarsi corpo, viso, mani e capelli (in questo caso è bene risciacquare con una soluzione di acqua e aceto al fine di riportare il H del cuoi capelluto vs valori ottimali); appena strofinato inumidito sulla pelle del viso dell’uomo, diventa un’ottima crema da barba; come maschera per il viso se lo si lascia in posa qualche minuto prima di risciacquare; come struccante ma…non è finita qui!!!

Viene infatti utilizzato come antitarme (questo è un buon modo di consumarlo/utilizzarlo qualora vi sia stato regalato e per qualche motivo non ne gradite l’odore J), oppure può essere usato come detersivo per il bucato a mano e in lavatrice (in questo caso sarebbe utile ridurlo in scaglie, magari con l’ausilio di una grattugia)!!!

Allora che ne dite??? Vi ho presentato un altro “caro amico”???

Noi in casa lo usiamo molto, in particolare mio marito per radersi la barba

E…lo trovate nel mio negozio dove ho preferito la concentrazione di olio di alloro al 20% e al 30%!!!

Purtroppo in questo periodo con le vicissitudini in Siria, ahimè non è semplice reperirlo, quindi solo pochi pezzi riescono a viaggiare verso altri paesi…speriamo in periodo migliore…per tutti!!!!

A presto e aspetto vostri commenti o domande

Patrizia

(fonti: wikipedia.org e greenme.it)

Leave a Reply

Il sito è in aggiornamento. I prodotti disponibili non sono ancora tutti presenti. Se non trovate quello che cercate o per qualunque curiosità o richiesta scrivete all’indirizzo salviamocilapelle.biobo@gmail.com Ignora