le nostre amiche piantelo sapevi che

ZINGIBER OFFICINALIS…ZENZERO PER GLI AMICI!!!

By 14 Novembre 2016 No Comments

Ummmh!!!! Chissà a quanti di voi piace….secondo me non a molti ma…con tutto quello che sto per raccontarvi forse un pochino inizierete a consumarlo!!! Zenzero!!!

La parte utilizzata dello Zingiber officinalis è il rizoma (la radice) che appare piuttosto bitorzoluta e di colore avorio, l’interno, invece può assumere colorazioni diverse a seconda della varietà (bianco, rosso oppure gialla) ma lo zenzero più utilizzato ha polpa bianca!!! La scorza è sottile e pela facilmente, la consistenza in se dell’intero rizoma, è piuttosto legnosetta ma non dura al taglio!!! Appartiene alla famiglia delle Zinziberaceae!!!

La forma è simile ad un corno, da cui, probabilmente, il nome che in sanscrito significa proprio “a forma di corno”!!!

Le sue origini sono asiatiche (India in particolare) ed è proprio lì che viene maggiormente consumato anche per l’alimentazione.

In Cina ed in India, usato dai tempi più antichi, oggi trova impiego soprattutto per insaporire piatti a base di carne. In Arabia lo si utilizza per le sue caratteristiche azioni afrodisiache ed in Africa come rimedio per le punture di zanzara.

E’ composto da: 9,95% acqua, 8,98% proteine, 3,39% zuccheri, 14,1% fibre, 5,20% ceneri. Contiene anche molti minerali quali: calcio, fosforo, sodio, potassio, magnesio, ferro, manganese, zinco, selenio e rame!!! Le vitamine sono moltissime: A, B1, B2, B3, B5, B6, C, K e J!!! Ma non è finita qui!!!! Molti sono anche gli aminoacidi: acido aspartico e glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina.

Gli impieghi terapeutici sono svariati…molto moltissimo conosciuta è la sua azione contro la nausea ed il vomito anche in gravidanza, già già!!!! Pero’ future mamme in lettura fate ATTENZIONE!!!! Ed usatelo solo dietro consiglio medico perché come tale lo zenzero ha proprietà anche abortive (quindi…ripeto: attenzione)!!!

In tisana, facendolo bollire per qualche minuto in acqua, è fenomenale per eliminare i fastidi influenzali, scioglie anche il muco e facilita così la respirazione!!!

Viene largamente utilizzato anche per aiutare la digestione infatti il gingerolo e lo zingiberbene (due dei principi attivi), viene usato come eupeptico, stomachico e carminativo per contrastare e curare flatulenze e coliche e anche nel trattamento dei sintomi da astinenza da droghe….molte altre sono le proprietà ma…occorre essere prudenti nei post e gli studi scientifici che ho trovato…sono un po’ esigui ;-)!!!

Fate attenzione se soffrite di disturbi gastrici, tipo ulcere, perché può irritare la mucosa soprattutto se mangiato fresco e non masticato a dovere, oppure se secco e consumato in dosi maggiori di 5 g al giorno!!! Non va assunto in caso di colelitiasi!!!

Per il resto…Buona tisana a tuttiiiii!!!!!

 

 

Fonti: www.mr-loto.ithttp://www.my-personaltrainer.it

Leave a Reply

Il sito è in aggiornamento. I prodotti disponibili non sono ancora tutti presenti. Se non trovate quello che cercate o per qualunque curiosità o richiesta scrivete all’indirizzo salviamocilapelle.biobo@gmail.com Ignora