E SE…TI VENISSE VOGLIA DI BUON PANE??? AZIENDA AGRICOLA VAL LUTIRANO!!!

By / 3rd gennaio, 2017 / ecologia, lo sapevi che, news, orto e frutti /

Ed eccoci con un’altra Bio-storiella!!! Questa volta parliamo di pane, focaccia e dolcetti ma quelli buoni però ;-)!!!

Questa Bio-storiella si chiama Azienda Agricola Val Lutirano che è composta da 5 persone: Silvia che ha 39 anni SEMPRE solare, sorridente, gentile, attenta e premurosa, Alessandro un po’ taciturno, pieno di curiosità, molto gentile, può sembrare distratto o non interessato, ma non gli sfugge niente e si ricorda tutto perché? perché ascolta silenziosamente e con attenzione, capelli e barba lunga fino a quando fa freddo poi…capelli e barba corta, dice che taglia tutto una volta all’anno🙂, che ha 45 anni e tre pupetti meravigliosi Lucia 9 anni, Raffaele 6 anni e la piccola Teresa di 10 mesi!!! Una vera azienda a conduzione familiare!!!

Facciamo un salto indietro e ricuciamo un po’ di storia siamo nel 2006 quando Alessandro e Silvia abitavano in una casa in campagna e in affitto con tanto di super orto, a Tebano!!!

I frutti del loro orto sono ben noti a chi, a Bologna già in quegli anni, aveva l’abitudine di consumare Bio infatti il signor Montanari ne faceva cassette che poi rivendeva al mercato dell’XM (ex mercato ortofrutticolo) finché un bel giorno cosa succede??!!?? Bene Alla nostra Silvia viene in mente di iniziare a fare dei biscotti con farine Bio e si propose per lo stesso mercato gestito da campi Aperti (tutt’ora)…le richieste??!!?? Infinite tanto che dai biscotti decisero di iniziare anche con preparazioni salate e così decidono di fare anche il pane😉 ma attenzione non un pane qualunque bensì di grano antico (grano antico bio che in quel periodo acquistavano), e cotto in forno a legna…gnam!!! Tutto rigorosamente etichettato Genuino Clandestino!!!

WP_20160720_17_01_26_Pro
Pane Bioissimo Buonissimo

La loro azienda cresce e trovano un posticino proprio tagliato su misura!!! Così comprano il terreno e nel 2008 si trasferiscono nella loro attuale casina a Tebano (provincia di Marradi)!!!

Il terreno non era Bio anche se, a tutti gli effetti, da ben 50 anni non veniva che usato per produrre erba medica ma…la burocrazia vuole comunque la fase di conversione, che si conclude con il 2011 con una bella certificazione ICEA ;-)!!!

Coltivano grano antico e farro che poi portano a macinare c/o Il Mulino di Conficconi e che usano per i loro prodotti, coltivano anche altro compreso orto per farcire le super focacce e qualche albero da frutto ma solo per uso personale!!! Ma pensate un po’ tutte le coltivazioni vengono fatte anche seguendo il calendario lunare di Maria Thun (un po’ di sano vento Steinariano non fa male a nessuno anzi arricchisce mente e spirito!!!). Per chi non lo conosce, il calendario di Maria Thun (che consiglio vivamente di acquistare o di regalare a chi ha un orticello anche piccolino)  offre l’opportunità di identificare i giorni buoni non solo per le semine ma per tutti i lavori nell’orto, raccolte incluse, ma non basta…può essere letto ed interpretato in qualsiasi modo perché è del tutto incentrato sui cicli Lunari e i vantaggi e svantaggi di fare o non fare qualsiasi cosa!!! Una cosa buffa sono i malefici “trattini” (mi viene da sorridere solo a pensarci) infatti tra me e la Silvia c’è un giochetto in atto, perché??? Perché li ho chiamati malefici??? perché i trattini caratterizzano i giorni in cui è meglio non fare nulla…avete presente quei giorni in cui non se ne infila una??? Bene al 99% potete star sicuri che sono giorni contrassegnati con —– sul calendario di Maria Thun (per esempio: la gente intorno a voi è strana, anche noi lo siamo però, ne capita una attaccata all’altra, cucinate qualcosa e non viene bene etc)…così quando arrivo al mercatino in una di quelle giornate e guardo la Silvia e le dico: “Silvia oggi è trattini vero???” Iniziamo a sorridere perché capiamo al volo l’intento🙂

calendario di Maria Thun
esempio di pagina del calendario di Maria Thun

Ma non cresce solo la loro azienda, infatti nel frattempo arriva la piccola Lucia🙂, dopo tre anni arriva Raffaele e da pochissimi mesi abbiamo con noi anche Teresa immancabile accompagnatrice di mamma Silvia al mercato di Imola!!!

WP_20160720_19_07_40_Pro
Silvia e Teresa a fine mercato ad Imola

L’organizzazione familiare è semplice…ci sono SOLO Silvia e Alessandro!!! Silvia è addetta alle preparazioni culinarie per i mercati, si occupa di pupi e della casa, da una mano ad Alessandro quando c’è necessità e viene al mercatino di Imola; Alessandro fa gli altri mercati, aiuta Silvia nella gestione della casa e dei pupetti e si occupa della coltivazione…vietato dire: sono stanco/a ;-)!!!

E adesso scommetto che vorreste sapere dove trovate loro con i loro prodotti che sono: pane di grano antico e di farro, crumble con frutta di stagione, biscottoni anche vegan, margherite con la marmellata, la super torta al cioccolato, focacce con verdure fresche con o senza formaggio e le mini pizzette ;-)…i mercati che li accolgono sono:

  • martedì a Ravenna il Biomarché in piazza San Francesco dalle 16 alle 19,30
  • giovedì a Bologna XM via Fioravanti dalle 17 alle 20,30
  • venerdì a faenza Mecato contadino (non è solo bio quindi chiedere ai vari produttori se sono bio o meno) piazzale Pancrazi dalle 15,30 alle 19,30

accettano anche prenotazioni basta chiamare il numero 055-8049927 oppure scrivere a vallutirano@tim.it

Inoltre per chi è abituato a frequentare centri di meditazione può trovare il loro fantastico pane anche al centro Vipassana che dista pochissimo da casa loro

Chissà se vi è piaciuta questa storia…sono sicura di sì :-)!!!! e…SCUSATEEEEE tutt* ho cancellato erroneamente tutte le foto ai magnifici prodotti da forno che fanno, prometto che rimedierò al più presto😦

Buon proseguimento e a presto

Patrizia


Leave a Comment